Venezia

3 giorni per visitare venezia sono più che sufficienti, anzi addirittura li definirei troppi, infatti noi abbiamo deciso per il 3 giorno di andare a venezia lido per fare una giornata di mare. Ma procediamo per gradi.
Come alloggio noi abbiamo trovato un albergo a 3 stelle in provincia di Venezia, esattamente a Mira, perché i prezzi sono inferiori e la disponibilità nel weekend sicuramente maggiore. Per raggiungere Venezia dalla provincia è possibile utilizzare gli autobus o il treno. Noi abbiamo utilizzato la prima delle 2 opzioni e ci siamo trovati piuttosto bene perché le fermate dell’autobus sono parecchie e anche la frequenza è ben distribuita. Per raggiungere Venezia, in particolare Piazzale Roma, ci vogliono più o meno 30 minuti ed il prezzo del biglietto è di 6€ a persona andata e ritorno. Attenzione: la linea della terraferma e quella di Venezia sono differenti, quindi i biglietti della prima non valgono per i battelli e viceversa.

GIORNO 1 – MURANO E BURANO


 Per il primo giorno, avendo solo il pomeriggio a disposizione, abbiamo optato per visitare le bellissime isole di Murano e Burano. Vi consiglio, nel caso in cui abbiate solo mezza giornata disponibile per il primo giorno, di resistere alla tentazione di andare subito in piazza S. Marco e visitare prima le 2 isole così da poter sfruttare al meglio l’abbonamento ai battelli di 24h. L’abbonamento dura 24h a partire dalla prima obliterazione con un costo di 20€ a persona. Questo ci ha permesso di utilizzare lo stesso abbonamento per le isole e, il secondo giorno,per il Canal Grande, da Piazzale Roma a S. Marco.

Per raggiungere l’isola di Murano piuttosto rapidamente vi consiglio di prendere la Linea 3 che effettua solo una fermata fino all’isola e di scendere a Murano Faro. Sempre da questa fermata si può prendere il battello che porta a Torricello e Burano.

Recensione TripAdvisor

GIORNO 2 – VENEZIA CENTRO


Come detto il secondo giorno abbiamo sfruttato il nostro abbonamento di 24h e abbiamo percorso tutto il Canal Grande da Piazzale Roma a Piazza S.Marco, vi consigliamo di farlo perchè è un bel modo per vedere Venezia e parecchie gondole che girano per il canale, oltre al fatto di avere una posizione privilegiata per vedere il Ponte di Rialto.

Come prima tappa abbiamo optato per vedere il Ponte dei Sospiri dall’affollatissimo ponte di Riva degli Schiavoni.

Dopo un veloce pasto abbiamo iniziato la coda per entrare nella Basilica di S. Marco 

Attenzione: Non vi sarà permesso introdurre zaini all’interno della basilica, e vi verrà chiesto di depositarli al deposito di Calle San Basso; per la prima ora il deposito è gratuito, quindi per non pagare vi consiglio di fare la coda con lo zaino e successivamente andarlo a depositare, non vi faranno rifare la coda.

Se volete, al costo di 5€ è possibile salire sulla balconata della basilica, da cui è possibile vedere tutta la piazza, ne vale la pena.

Come da programma abbiamo iniziato il nostro percorso a piedi verso il Ponte di Rialto, le indicazioni sono frequenti e ben visibili, seguirle vi permetterà di avere accesso a parecchi negozietti dove comprare qualche souvenir.

Il nostro obiettivo finale del percorso a piedi era Piazzale Roma, ma essendo il percorso piuttosto breve, una volta giunti abbiamo deciso di fare un aperitivo nella zona di Cannaregio, piuttosto carina e frequentata per di più da veneziani.

Recensione TripAdvisor

GIORNO 3 –  VENEZIA LIDO

Per il terzo giorno abbiamo deciso di recarci presso Venezia Lido, visto che la passeggiata nel cuore di Venezia ci ha soddisfatto ampiamente.

 Per raggiungere il lido abbiamo scelto di prendere il battello che parte da Fucina e arriva direttamente al Lido alla fermata Alberoni. Il costo del biglietto più parcheggio per 2 persone valido per tutta la giornata è di 24€. Per raggiungere il lido ci vuole più o meno mezz’ora e i traghetti partono ogni 2 ore.

Sinceramente il Lido ci ha piuttosto delusi, la spiaggia non è bellissima e anche l’acqua era al disotto delle aspettative, che erano comunque basse.


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*